Torta glassata di mele e amaretti

Il tempo delle mele.

Primo anticipo d’autunno ieri. Mi sono alzata e ho guardato fuori come sempre. Il cielo grigio, la prima pioggerellina, l’aria più fresca sulla pelle e immediata la voglia di riscaldare e profumare il mio Nido con una torta di mele.

Non sono giorni leggeri questi. Nonostante i miei diciotto anni di servizio di ruolo da docente, da più di un mese attendo la sede lavorativa per quest’anno scolastico appena cominciato. Faccio parte anch’io delle docenti ‘smarrite’ dalla ‘Buona Scuola’! Nel frattempo torno a S. Felice Circeo, mio primo amore e sede di titolarità. Bambini a Scauri mi aspettano, altri appena conosciuti a S.Felice vorrebbero rimanessi là con loro. Non posso promettere nulla, ma deluderli è dilaniante per me ed inevitabilmente accadrà per alcuni di loro.

Ci sarà una ragione cosmica anche in questa attesa straziante e nell’epilogo. Sono fatalista, non dipende da me, non posso avere il controllo di tutto quindi non mi resta che accogliere serenamente ciò che vivo e che verrà, donando il mio sorriso più luminoso. Amo i bambini, tutti, e voglio che a loro arrivi la mia gioia. In nome di queste riflessioni, ho arginato l’ansia, stemperato il nervosismo e deciso di guardare al bello attivandomi per crearlo. Conoscete una cura più efficace per l’anima oltre quella di fare un dolce?

Conosco la vostra risposta! Coccole a parte, dai …

Bene, tra una pagina e l’altra della mia agenda dei dolci, è spuntata questa ricetta. Assaggiata dalla mia amica Tiziana ma mai rifatta. Ho colto l’occasione. E’ una ricetta tedesca ed io amo la pasticceria d’Oltralpe, in modo particolare quella asburgica che mi riporta nei salotti di Vienna. E’ una torta morbida e deliziosa che profuma di burro e zucchero, di cannella e vaniglia, di limone, mele e mandorle. Di facile esecuzione si abbina perfettamente a un tè o un caffè. Lista della spesa e via, provateci anche voi!

14324627_10209566825900325_4542957699515265410_o

Ingredienti per l’impasto

250 gr. di farina debole

250 gr. di fecola di patate

250 gr. di burro morbido

250 gr. di zucchero semolato

300 gr. di uova intere e sgusciate

un pizzico di sale

1 bustina di lievito

la buccia di un limone grattugiato

il succo di un limone

50 ml. di latte

2 mele golden

100 gr. di biscotti amaretti sbriciolati grossolanamente con un matterello

1 cucchiaino di cannella

i semi di una bacca di vaniglia

stampo classico da ciambella di 25 cm.

Glassa

200 gr.di zucchero semolato

30 gr. di burro

1 mela golden

il succo di un limone

Tempo di preparazione

1 ora circa

Tempo di cottura

50/55 minuti circa

Preparazione dell’impasto

Sbucciare le mele, tagliarle a fette sottili e metterle a macerare in una zuppiera con il succo di limone e la cannella.

Nella ciotola di una planetaria lavorare con la frusta il burro a crema fino a schiarirlo. Aggiungere lo zucchero, i semi di vaniglia, il pizzico di sale e continuare a montare.

Appena il composto risulterà amalgamato, unire all’impasto un uovo alla volta avendo cura di inserire il successivo solo quando il precedente sarà ben incorporato. Continuare fino ad esaurimento. Nel frattempo, in una zuppiera setacciare le polveri tutte insieme ed inserirle nell’impasto poco per volta, azionando il motore a bassa velocità. Man mano che si lavora, versare a filo un cucchiaio di latte alla volta.  Per ultimo, unire al composto la buccia grattugiata di un limone.

Imburrare e infarinare uno stampo da ciambella del diametro di 25 cm. Versare sul fondo dello stampo metà impasto. Inserire le fettine di mele a raggiera e cospargerle di amaretti sbriciolati. Sovrapporre con il rimanente impasto senza spostare i biscotti e le mele.

Infornare a 180° per circa 50/55 minuti in base al vostro forno.

Preparazione della glassa

Tagliare le mele a fette senza rimuovere la buccia. In un pentolino antiaderente far sciogliere lo zucchero, il burro e il succo di limone. Una volta sciolto, inserire all’interno le fettine di mele e rigirarle affinché siano tutte ben immerse. Farle cuocere circa 10 minuti se si desidera lasciarle un pò croccanti. Spegnere e far raffreddare.

Decorazione e glassatura

Sfornare il dolce, trasferirlo su un piatto da portata e attendere che si intiepidisca. Disporre le mele a raggiera sulla sommità facendole ben aderire alla curvatura della superficie. Irrorare di glassa e lasciarla cadere ai lati del dolce.

Servire tiepido o a temperatura ambiente.

Advertisements

Crostata meringata al limone/Lemon Meringue Pie

scroll down for english version

Susie è la mia amica-vicina di casa, Inglese, appassionata di mille cose e di cucina proprio come me. Il destino ha portato lei ed Enzo, suo marito, sulla mia strada. Gli Ardovini hanno un sito www.enzosplace.com  e la loro esperienza, i loro apprezzamenti, consigli, suggerimenti mi hanno incoraggiata ad aprire questo blog ed intraprendere nuove avventure culinarie che non so davvero prevedere dove mi porteranno ! Grazie a loro, un lunedì pomeriggio di fine ottobre, dopo una lunga chiacchierata, io e Giulia (mia figlia), siamo rimaste affascinate da nuove informazioni, idee, progetti futuri e siamo tornate a casa arricchite di nuove conoscenze in materia! Susie ha esperienza più che ventennale nel campo culinario, aveva un ristorante in Florida, ha vissuto in Francia e scritto libri. Quando ho ricevuto i loro complimenti sinceri per questa crostata mi sono emozionata come se avessi superato una prova di “Masterchef “ e, da lì, ho cominciato a crederci!

Crostata meringata al limone

Ingredienti per la pasta frolla:

250 gr. di farina 00

140 gr. di burro morbido

70 gr. di zucchero a velo

25 gr. di farina di mandorle

1 uovo

Semi di ½ bacca di vaniglia

1 cucchiaino di lievito per dolci

Un pizzico di sale

Ingredienti per la crema di limone:

250 gr. di zucchero semolato

3 uova

125 gr. di burro morbido

Succo e scorza grattugiata di 2 limoni

Ingredienti per la meringa:

5 albumi

150 gr. di zucchero a velo

150 gr. di zucchero semolato

Qualche goccia di limone

Preparazione pasta frolla:

Impastare insieme gli ingredienti per la pasta frolla e farla riposare in frigorifero 30 minuti. Con la pasta foderare uno stampo da crostata, infornare a 180° per 25 minuti circa.

Preparazione crema:

In un pentolino antiaderente lavorare bene le uova con lo zucchero, aggiungere il burro a fiocchetti, la scorza dei limoni grattugiata ed il loro succo. Cuocere a fiamma bassa mescolando con una frusta fino a quando inizia il bollore. Lasciar bollire un minuto circa. Far raffreddare e versare sulla base già cotta.

Preparazione meringa:

Montare gli albumi con il succo di limone. Aggiungere gradualmente lo zucchero semolato. Quando è ben montato, aggiungere lo zucchero a velo a mano, con una spatola.

Decorazione:

Trasferire la meringa in un sac-a-poche con la bocchetta a ciuffo e decorare la crostata. Infornare a 200° fino a far dorare.

Immagine

Susie is my English neighbor-friend, passionate about many things and cooking just like me.  Fate brought Enzo (her husband) and her on my way. The Ardovinis have a website http://www.enzosplace.com/ and their experience, appreciation, advices, suggestions encouraged me starting this blog and begin new culinary adventures I really cannot predict where they will take me! Thanks to them, on a Monday afternoon in late October, after a long talk, Giulia (my daughter) and I , have been fascinated by new informations, ideas, plans for the future. We returned home enriched with new knowledge! Susie is over twenty years cookery experienced. She had a restaurant in Florida, has lived in France and has written books. When I received their sincere congratulations for this tart I was excited as if I had passed a  “Masterchef” test and, from there, I started believe it!

Lemon Meringue Pie

 Pastry ingredients:

1 cup all purpose flour

1 cup soft butter

½ cup icing sugar

¼ cup almond flour

1 egg

Seeds of ½ vanilla bean

1 teaspoon baking powder

A pinch of salt

Lemon curd:

1 cup soft butter

Juice and grated peel of 2 lemons

3 eggs

1 cup custer sugar

Meringue ingredients:

5 egg whites

1 cup icing sugar

1 cup custer sugar

A few drops of lemon juice

Pastry preparation:

Make dough mixing all ingredients together. Refrigerate for 30 minutes. Shape pastry in a greased and floured pan. Bake at 375 ° for 25 minutes.

Lemon curd preparation:

In a non-stick pan mix eggs with sugar, add butter, grated peel of lemons and their juice. Cook at low temperature. Stir with a whisk until begins boiling. After one minute turn off. Let cool and pour onto the already cooked dough.

Meringue preparation:

Beat egg whites with lemon drops until white and fluffy. Gradually add custer sugar. Continue beating. Sift icing sugar. Fold carefully into egg whites mixture. Stir with a spoon until smooth.

Decoration:

Put meringue into a decorating bag fitted with a star nozzle. Pipe rosettes around cake until covering it. Bake at 200° until golden brown.