Gaufres de Liège o Belgian Waffles

L’ultima vacanza ad Amsterdam, oltre ai canali, alle case tradizionali, a Van Gogh, ai fiori, ai mulini a vento, alle biciclette, agli zoccoli, alle luci rosse, ai coffee shop e diamanti, ha lasciato questi nel mio cuore. Faceva freddo, non è stato facile andarsene in giro con influenza e febbre alta ma sono un’ariete, non mi arrendo! Antipiretico per i momenti critici e via. Sono riuscita a non perdermi nulla e mi son ripromessa che tornerò a visitarla in una stagione più calda per fare anche un giro in bici. E’ stato facile cadere in tentazione con questi waffles. Ho assaggiato uno dei più buoni all’interno del parco Keukenhof e mentre lo gustavo, pensavo già di rifarlo a casa. A differenza di quelli americani, questi belga sono fatti di impasto lievitato. Possono essere accompagnati da topping diversi come panna montata, gelato, frutta, salsa di cioccolato, sciroppo d’acero. Sono molto simili alla pasta brioche ed hanno all’interno lo zucchero perlato, difficile da reperire in Italia, purtroppo. Saranno buonissimi anche senza e potrete condirli come più desiderate. Giulia ed io li abbiamo fatti così, con fragole e salsa di cioccolato!

Un ringraziamento speciale ai miei amici Rosaria, Valentina, Alessia e Dario per avermi portato lo zucchero perlato direttamente da Bruxelles. Li assaggerete presto, promesso!

Gaufres de Liège o Belgian Waffles

Ingredienti

325 gr, di farina

15 gr. di lievito di birra

45 gr. di zucchero semolato

1 gr. di sale fino

200 gr. di latte

125 gr. di birra oppure di acqua

100 gr. di uova

5 ml. di estratto di vaniglia

15 ml. di olio di semi

90 gr. di burro morbido

100 gr. di zucchero perlato (facoltativo)

Piastra quadrettata per waffles

Preparazione

In una zuppiera sciogliere il lievito e lo zucchero nel latte. Aggiungere la farina e lavorare bene (in planetaria, a mano oppure con le fruste di uno sbattitore). In un’altra zuppiera amalgamiamo le uova, la birra, il sale, l’estratto di vaniglia e l’olio e versiamo lentamente, a filo, nell’impasto facendo assorbire bene mentre continuiamo a lavorare. Poco per volta aggiungiamo il burro morbido a tocchetti e lasciamo incordare l’impasto. Infine lo zucchero perlato. Coprire l’impasto con la pellicola e lasciar lievitare fino al raddoppio. Formare palline da circa 70 gr. di impasto e cuocere 3 minuti su una piastra per waffles riscaldata. Altrimenti lasciar riposare un’ora dopo averlo impastato e porre in frigo tutta la notte. L’indomani, prima di cuocerli e formare le porzioni, far acclimatare l’impasto un paio di ore. L’impasto lievitato oppure i waffles già cotti si possono congelare.

                                             11356317_10206197432027584_503542104_n_001

My last vacation in Amsterdam above channels, traditional houses, Van Gogh, flowers, windmills, bicycles, clogs, red lights, coffee shops and diamonds, left gaufres in my heart. It was cold and not easy at all walking around with flu and high fever but I am an aries, I never give up! An antipyretic for critical moments and go on. I missed nothing but promised to return there in a warmer season to take a bike ride. It was easy falling into temptation with these waffles. The most tasty I ate was inside the Keukenhof Park and I was already studying how to make it at home. As opposed to North Americans ones these Belgian are made of a leavened dough. They can be served with different toppings as ice cream, fruit, chocolate, powdered sugar, maple syrup, whipping cream, yoghurt. Flavour is very close to the brioche dough with crunchy pearls sugar inside. It’s difficult find pearl sugar in Italy but they will be delicious even with no pearls sugar. Dress them as you wish. Giulia and I made with strawberries and chocolate sauce!

A special thanks to my friends Rosaria, Valentina, Alessia and Dario. They brought me sugar pearl directly from Bruxelles. You taste them soon, I promise!

Ingredients

325 gr. flour

15 gr. fresh yeast ( or 4 gr. dry yeast)

45 gr. caster sugar

1 gr. of salt

200 gr. of milk

125 gr. beer or water

100 gr. of eggs

5 ml. vanilla extract

15 ml. vegetable oil

90 gr. softned butter

100 gr. pearl sugar (optional)

Waffles maker

Preparation
Dissolve yeast and sugar with milk in a bowl. Add flour and work well (you can use a mixer, a whisk or knead it). Combine  eggs, beer, salt, vanilla extract and oil in another bowl. Gently and gradually put liquids into dry mixture and work well. Add softened butter and finally pearl sugar. Combine until homogeneous. Cover dough with plastic wrap and let rise until doubled. Form about 70 gr. dough balls and cook for 3 minutes on a heated waffles maker. Otherwise let stand an hour at room temperature then place in refrigerator overnight. The next day, before cooking let acclimatate two hours then cook.  The leavened dough or cooked waffles can be frozen.

Advertisements